|

Sport >  Motori >  2018 >  Notizia

Motocross: Weekend in chiaroscuro per Cairoli in Thailandia

Tony Cairoli
Questi risultati lasciano invariata la classifica mondiale, con l'olandese che ha 12 punti di vantaggio sul siciliano

Weekend in chiaroscuro per Tony Cairoli in Thailandia. Il campione messinese di motocross ha dominato Gara1 sul circuito di Pangkal Pinang.Il siciliano ha superato il rivale Jeffrey Herlings, partito dalla pole, dopo pochi giri dall'inizio della gara e poi lo ha distanziato di oltre 20 secondi al traguardo. L'olandese ha conquistato comunque uno stoico secondo posto, considerando che appena 18 giorni fa si era fratturato una spalla dopo una caduta in allenamento. Il numero 84 ha fatto ancora meglio in Gara2 dove è riuscito a vincere la prova al termine di uno spettacolare duello con Cairoli. Herlings è partito a razzo, mentre il siciliano è rimasto alle spalle dall’ex iridato Tim Gajser, poi superato di slancio. Lanciato all’inseguimento del fuggitivo Tony ha commesso il primo errore di giornata, è caduto e si è rialzato in fretta, perdendo comunque nove secondi. Il messinese li ha recuperati decimo dopo decimo e una volta giunto alle spalle dell'olandese lo ha visto cadere, riuscendo ad andare in testa alla corsa. Sembrava fatta, ma anche Cairoli è finito nuovamente a terra, lasciando la vittoria a Herlings, riuscendo a finire comunque sul secondo gradino del podio, terzo posto per il francese Febvre su Yamaha. Nella caduta l'italiano ha riportato una frattura ad una mano, da verificare nei prossimi giorni. I risultati della prova thailandese lasciano così invariata la classifica mondiale, con l'olandese che mantiene 12 punti di vantaggio su Cairoli.