|

Sport >  Motori >  2018 >  Notizia

Gp San Marino: il Dovi fa il vuoto è tripletta Italia a Misano

Andrea Dovizioso

Non c’è stata gara a Misano con Dovizioso che passa Lorenzo nei primi giri poi vola via da solo fino al trionfo. Gli unici sussulti arrivano dal duello Lorenzo - Marquez, diversi cambi di posizione con sorpasso e contro sorpasso. Alla fine sembrava proprio la Ducati di Lorenzo ad avere la meglio ed invece all’ultimo giro qualcosa per lo spagnolo è andato storto con la caduta che gli ha impedito anche di salire sul podio. Dovizioso da solo, poi Marquez e Crutchlow. Nessun segnale in chiave podio da Valentino Rossi: è evidente che c’è qualcosa che non funziona nella sua Yamaha sempre lontana dalle posizioni che contano. Il dottore chiude al settimo posto davanti a Iannone.
Gara di una intensità incredibile con 5 piloti che si sono giocati fino alla fine la possibilità di vincere a Misano. Un vero peccato la caduta di Marco Bezzecchi all’ultimo giro. In precedenza anche una brutta caduta che ha coinvolto 4 piloti tra cui Enea Bastianini fortunatamente senza conseguenze. Allo sprint spunta Lorenzo Dalla Porta per uno spicchio di gomma davanti al team sammarinese Del Conca Gresini con Martin secondo e Fabio Di Giannantonio terzo . Per il campione del mondo junior Lorenzo Dalla Porta si tratta della prima vittoria nel Motomondiale .

In Moto 2 a tenere banco è la follia di Romano Fenati Il pilota del Marinelli Spnipers Team è stato sanzionato con la bandiera nera, squalifica immediata, per aver tirato la leva del freno anteriore ad un avversario, l'altro italiano Stefano Manzi, mentre le due moto viaggiavano ad oltre 200 km orari. Una manovra sconsiderata che è costata la gara a Fenati, ma potrebbe essere il prologo di sanzioni ben più severe. Trionfo di Francesco Bagnaia il piemontese alza la ruota Francesco Bagnaia trionfa in Moto 2, il piemontese vince davanti ad Oliveira e Schrotter. davanti ad Oliveira e Schrotter. Tripletta italiana a Misano a coronare un weekend record

Da Misano
Lorenzo Giardi