|

Sport >  Sport samm. >  2019 >  Notizia

Special Olympics Games: il via alle gare, si comincia dalla ginnastica artistica

le atlete della ginnastica

Attesa. E' la parola giusta per descrivere questa prima giornata di gare che, per gli atleti di San Marino, ha visto di nuovo sul campo, anzi sul tappeto della ginnastica artistica, Melissa, Beatrice ed Eleonora.
La campanella suona, il pubblico, numeroso, si zittisce, un abbraccio di incoraggiamento e gli ultimi consigli del coach. Pronti via, tocca a loro adesso: Melissa, con una prova impeccabile, proprio nello stesso gruppo delle padrone di casa, Beatrice ed Eleonora, sempre insieme, emozionate e felici di far vedere ai tifosi, e ai loro genitori sugli spalti, di che cosa sono capaci.
Per la classifica e le medaglie, però, bisogna aspettare fino a domani mattina. Le ragazze sono soddisfatte, hanno dato il massimo anche oggi, ma conoscere i risultati è sempre importante, per ogni atleta.
Così, per ingannare il tempo, si passeggia, si scherza, ci si incontra nei grandi corridoi dell'Adnec, dove la musica suona tutto il giorno.

Con un po' di stanchezza accumulata dalla cerimonia di apertura di ieri sera, ora si torna in hotel, pronti per una nuova giornata di gare: domani tocca alle bocce e all'atletica.

Le interviste a Eleonora Comellini, medico della delegazione di San Marino e Chiaristella Vernole, capo delegazione Italia

Elisabetta Norzi