|

Sport >  Sport >  2008 >  Notizia

Calcio: Giampaolo Mazza di nuovo al Cesenatico

Giampaolo Mazza

L’esonero era arrivato il 2 dicembre scorso, fatale la sconfitta in casa con il Boca San Lazzaro. Poco più di due mesi e il Presidente Matteo Bagnolini ha alzato la cornetta per richiamarlo alla guida del Cesenatico penultimo in classifica.
Per Giampaolo Mazza, 52 anni il prossimo 26 febbraio, un compito tutt’altro che semplice: trascinare la squadra fuori dalle sabbie mobili in cui si trova. Lo scorso anno con il tecnico sammarinese, la piccola società romagnola aveva conosciuto per la prima volta la serie D, ora si presenta nuovamente lo spettro dell’Eccellenza. Mazza riprende il suo posto alla guida di una rosa profondamente mutata, che non ha saputo accelerare con il suo successore, Marco Carrara. Il quale ha conquistato un bottino mediocre: sette punti in nove giornate. Il commissario tecnico della Nazionale sammarinese individua nello smembramento della rosa che ha portato alla promozione una delle cause principali della deludente situazione attuale, ma, con ancora 30 punti in palio, potrebbe riservare piacevoli sorprese.