|

Home >  Attualità >  2009 >  Notizia

Possibili attentati, si intensificano i livelli di sicurezza

Possibili attentati, si intensificano i livelli di sicurezza

Massima allerta negli Stati Uniti, dopo l’allarme di ieri sera a Time Square, bloccata per alcune ore dalla presenza di un furgone sospetto che ha portato anche all’evacuazione del Nasdaq. All’interno non è stato trovato esplosivo, ma l’episodio è sintomatico della paura che si vive in America, dopo il fallito attentato di Natale sul volo Delta. Intanto, il Pentagono sta studiando come intensificare la campagna di attacchi contro Al Qaida nello Yemen, per smantellare i campo di addestramento dell’organizzazione islamica. Clima di tensione anche a Bali: l’ambasciata statunitense in Indonesia lancia l’allarme per un possibile attentato terroristico sull’isola nella notte del Capodanno, allarme poi smentito. Massima vigilanza in Italia, dopo le dichiarazioni del ministro degli interni Roberto Maroni: “Ci sono segnali seri di ripresa dell’attività terroristica in tutto il mondo e anche noi abbiamo innalzato i livelli di sicurezza e intensificato le attività di indagine”. E anche Alitalia.

Annamaria Sirotti