|

Home >  Attualità >  2018 >  Notizia

Burioni sul caos vaccini: "Potenziare la legge Lorenzin"

Roberto Burioni
Il virologo sulle minacce social "assurdo accanirsi sulle evidenze scientifiche"

In Italia il clima generale sulla vicenda vaccini è di allarme e confusione, che riguarda in particolar modo i genitori che si trovano a decidere per la salute dei propri figli. Ma anche la politica e la scuola. Lo scontro sociale è sfociato in minacce nei confronti del virologo Roberto Burioni, che abbiamo raggiunto telefonicamente. Il virologo oppone al dibattito tra obbligo vaccinale, promozione della libertà di scelta e obbligo 'flessibile', l'evidenza scientifica.
In prima linea anche sui social nel contrastare quelle che definisce fake news, è stato oggetto di una violenza campagna con tanto di minacce da parte di frange di fondamentalisti antivaccini. Di recente, a conferma del livello dello scontro sociale in atto in Italia, il fotomontaggio stile BR, con l' immagine dell'immunologo incollata alla storica fotografia di Aldo Moro. “Non sono andato via da Rimini per questo” spiega “sono purtroppo finite le mie vacanze al mare, dove ho potuto contare sulla solidarietà ed i messaggi si stima di molte persone. Certo ricevere minacce non è stato piacevole". Nel video l'intervista a Roberto Burioni.