|

Home >  Comunicati  >  2018 >  Notizia

Civico 10: "Politiche per anziani e nuove sfide sociali in primo piano"

Civico 10

Il recente dibattito consigliare sull’unificazione delle case di riposo presso la struttura del Casale La Fiorina ha permesso di accendere i riflettori sulla realtà di una importante e sempre più numerosa parte della nostra società: gli anziani.
Il movimento Civico 10 ha contribuito al dibattito sottolineando la fondamentale necessità di affrontare politiche e conseguenti azioni operative nel campo dell’assistenza socio sanitaria e, più in generale, delle risposte ai bisogni derivanti dalla fragilità, mettendo al centro il soggetto che esprime tale richiesta di aiuto e sostegno.
Risposte che devono essere conseguenti ad un approfondito lavoro di studio e valutazione della realtà, conoscendo da ogni punto di vista il fenomeno in questione, con una visione non solo contingente ma anche di più ampio respiro.
Si è ribadita, inoltre, la necessità di evitare inutili strumentalizzazioni verso attività che vedono lo Stato impegnato con importanti risorse umane ed economiche capaci di dare risposte di grande dignità e qualità ai propri cittadini che hanno la sfortuna di vedere progressivamente diminuire la propria autonomia nel prendersi cura di sé stesso e degli altri.
Il Consiglio Grande e Generale si è già espresso impegnando l’esecutivo a predisporre un progetto complessivo che procuri entro l’anno in corso, una mappatura completa del mondo della terza e quarta età e metta in fila una serie di azioni, proposte operative, politiche strutturate e modifiche gestionali ed organizzative ricercando la condivisione e la disponibilità a collaborare attivamente di tutti i soggetti sociali, associativi, istituzionali che direttamente o indirettamente sono interessati agli anziani.
Il mondo della terza e quarta età è in continua crescita sia da un punto di vista numerico sia da un punto di vista della complessità delle richieste e delle necessità di risposte da dare.
Un mondo che va studiato e monitorato con continuità e con grande attenzione e professionalità.
Il 7 gennaio 2008 è stata emanata la Legge n. 1 “Carta dei diritti delle persone anziane, tutela e valorizzazione del loro ruolo nella società”.
Essa rappresenta senza dubbio un punto di riferimento molto importante. Oltre a contenere principi e definizioni generali, indica modalità precise e molto articolate per un approccio ampio e inclusivo dell’anziano nella società indicando come debbano essere la sua valorizzazione e la sua presa in carico da parte della comunità le linee guida ispiratrici di tutte le politiche da attivare nei loro confronti.
È proprio in questa direzione che Civico 10 sta collaborando insieme alle altre forze politiche che compongono la maggioranza con la Segreteria di Stato per la Sanità per aprire un confronto vasto sulle politiche sociali per gli anziani nella Repubblica di San Marino al fine di dare al nostro Paese la capacità di affrontare le sfide che pone il progressivo invecchiamento della popolazione e trasformarle in un’opportunità per tutte le generazioni.
Il nostro obiettivo e il nostro auspicio è che si possa aprire una proficua stagione di progettualità e di realizzazione di interventi sociali e sanitari che vedrà gli anziani esserne i destinatari privilegiati e i protagonisti di una nuova e innovativa “società per tutte le età".

Comunicato stampa Movimento Civico 10