|

Home >  Cronaca >  2013 >  Notizia

Rimini: scappa per sfuggire a un controllo, muore in mare un ventenne tunisino

Rimini: scappa per sfuggire a un controllo, muore in mare un ventenne tunisino

Una fuga terminata in tragedia, è successo nel pomeriggio a Rimini, quando una volante della prevenzione crimine era in via Regina Elena per un controllo di routine. Avvicinato un gruppetto di uomini, uno di loro è scappato per sfuggire alle forze dell'ordine e si è diretto verso la spiaggia. Inseguito dagli agenti della questura, il ragazzo non ha esitato a buttarsi in acqua dopo poco dopo non è più stato avvistato. Immediato l'intervento della capitaneria di porto e dei vigili del fuoco. Il suo corpo è stato ripescato in serata e da una prima identificazione si tratterebbe di un tunisino ventenne, forse clandestino, motivo per il quale sarebbe scappato di fronte agli agenti. Sulla vicenda dovrà essere aperto un fascicolo per accertare eventuali responsabilità.

G.B.