|

Home >  Cronaca >  2016 >  Notizia

San Marino: incendio alla Cartiera Ciacci, intervengono Polizia Civile e Vigili di Rimini e Novafeltria

la foto postata su Fb da un sammarinese

Le fiamme si sono sviluppate improvvisamente nel reparto essiccazione, nel lungo tunnel dove la carta viene fatta passare per essere asciugata in un apposito macchinario. Ad accorgersi dell'anomalia, dovuta forse ad un attrito inusuale, sono stati gli stessi addetti alla grande macchina, lunga circa 70 metri e larga 7. Subito è scattato l'apparato di sicurezza interno e immediatamente si è attivata la squadra antincendio composta dagli stessi dipendenti dell'azienda, appositamente addestrati. Ma il fuoco si è propagato in fretta ed è diventato in poco tempo di vasta dimensione. Sul posto sono intervenuti gli uomini della Protezione Civile, che dopo il primo intervento hanno ritenuto richiedere la collaborazione dei vigili del fuoco di Novafeltria a cui si sono poi aggiunti i colleghi di Rimini. Complessa non solo l'opera di spegnimento, considerata la particolarità del macchinario, con diverse botole e accessi vari, ma anche l'azione di raffreddamento del tunnel di essiccazione, che ha impegnato gli agenti della Protezione Civile per tutta la notte. Da valutare l'entità dei danni provocati agli impianti. Una vicenda seguita anche dalla Giunta di Castello di Acquaviva che in un comunicato ha rassicurato che - stando alla Protezione Civile - non ci sono stati versamenti di alcun genere, soprattutto inquinanti, nelle acque

  • (Alessandro Rossi)