|

Home >  Cronaca >  2017 >  Notizia

Ospedaletto: un lupo morto trovato appeso alla pensilina di una fermata del bus

Lupo morto alla fermata del bus (ph Basta delfinari)
Bruttissimo episodio a Coriano, nella frazione di Ospedaletto. Il Sindaco invita a segnalare alle Autorità ogni particolare che possa rivelarsi utile alle indagini

“Un gesto di crudeltà inaudita verso l'animale, e tutta la cittadinanza”. Così, il Sindaco di Coriano, ha definito l'accaduto. La carcassa di quello che sembra un lupo grigio italiano - appesa a testa in giù alla pensilina di una fermata dell'autobus - sarebbe stata notata all'alba, in via Montescudo, da alcuni ragazzini che stavano andando a scuola. Delle fotografie – diffuse dalla pagina facebook “Basta delfinari” - sono subito girate sui social, facendo temere – al primo cittadino Domenica Spinelli – episodi di emulazione. In questi ultimi tempi – del resto – si sarebbero registrati vari avvistamenti, di esemplari di lupo, nella zona del Parco del Marano. “Spero non si tratti di un atto intimidatorio” – ha aggiunto il Sindaco -; che segnala anche atti di vandalismo, avvenuti di recente nel territorio comunale. Ma soprattutto la Spinelli lancia un appello: “Se qualcuno ha visto deve parlare con le Autorità”. I numeri da contattare sono il 112 e il 1515. Sul posto, questa mattina, sono intervenuti i Carabinieri, per le indagini. Potrebbero rivelarsi importanti – a tal fine – le telecamere di sorveglianza presenti in zona. Altre risposte sono attese dagli esperti dell'Istituto Zooprofilattico, che dovranno accertare le cause del decesso. L'animale, stando ai primi accertamenti, ha il cranio fracassato; potrebbe dunque essere caduto in una trappola, e poi finito a colpi di badile o forcone. Di oggi anche la notizia dell'arresto – da parte dei Militari dell'Arma – di 3 rumeni specializzati nei furti ai parcometri. La banda, che si spostava ogni giorno in varie città italiane, avrebbe colpito anche a Riccione.