|

Home >  Cultura >  2019 >  Notizia

Reggenza in visita all'Archivio di Stato: dagli antichi documenti alla lettera originale di Abramo Lincoln

La visita della Reggenza
La settimana di eventi, in occasione dell'istituzione della Giornata Nazionale dell'Educazione alla Cittadinanza di domani

Ripartire dalla storia per sviluppare una coscienza come cittadini. È uno dei messaggi lanciati con la visita della Reggenza all'Archivio di Stato di Palazzo Valloni. Con il personale dell'archivio, i capi di Stato hanno visionato una serie di documenti fondamentali per la storia di San Marino, antichi e moderni. A partire dal Placito Feretrano, il più antico testo conservato relativo all'indipendenza sammarinese, passando per i Patti di Fossombrone del 1463 e per i sigilli, fino al più recente Fondo Azzurri. In quest'ultimo sono contenuti i documenti della ristrutturazione ottocentesca di Palazzo Pubblico, con schizzi preparatori, illustrazioni di arredi, lampadari e disegni tecnici. Sempre durante la visita, alla quale hanno partecipato anche esponenti del Governo, è stato mostrato il Libro d'Oro con il discorso di inaugurazione di Palazzo scritto da Giosuè Carducci e la lettera scritta da Abramo Lincoln a San Marino nel 1861.

mt