|

Home >  Economia >  2017 >  Notizia

Volkswagen: mea culpa e patteggiamento negli Stati Uniti da 4,3 mld

Volkswagen

La Volkswagen conferma il patteggiamento da 4,3 miliardi di dollari con le autorità Usa dopo lo scandalo dieselgate. Ammette le sue colpe in un documento che sarà approvato forse già oggi dal consiglio di sorveglianza della casa automobilistica. Azienda che intanto si appresta a celebrare a Detroit la riconquista di un mercato che la vede al primo posto nel mondo per le vendite, superata anche la Toyota.