|

Home >  Economia >  2017 >  Notizia

Lavoro, anticipo pensionistico: verso una soluzione per i frontalieri

Lavoro, anticipo pensionistico

Ape sociale: verso una soluzione per i frontalieri italiani. L'Inps sta, infatti, valutando la possibilità di far accedere, per l'appunto, all'anticipo pensionistico anche chi ha una contribuzione previdenziale all'estero. Lo ha annunciato il sottosegretario Luigi Bobba rispondendo in Commissione Lavoro ad una interrogazione del parlamentare romagnolo del Pd, Tiziano Arlotti, il quale da tempo spinge per la somma dei periodi assicurativi italiani ed esteri, in modo che anche i lavoratori frontalieri della provincia di Rimini - circa 5mila quelli occupati a San Marino - raggiungano l'anzianità contributiva negata dalle regole attuali. "E' bene che si vada verso una modifica della circolare dell'Inps n.100 del 2017, per una maggiore tutela di lavoratori, altrimenti penalizzati nell'impossibilità di poter usufruire dei contributi".

Vai al comunicato integrale