|

Home >  Economia >  2017 >  Notizia

Dipendenti Tim: Azienda Servizi riveda tariffe noleggio fibra per evitare distorsioni

Dipendenti Tim

I dipendenti Tim prendono atto della volontà del Cda Aass di non voler creare turbative nel mercato delle telecomunicazioni, ma dalle parole chiedono di passare ai fatti e rivedere al più presto le tariffe di noleggio della fibra.
"L’attuale differenza di prezzo tra il noleggio della fibra attiva e passiva non è sufficiente - scrivono - né a remunerare gli investimenti fatti né tanto meno i costi di gestione del servizio creando così il presupposto affinché gli operatori del settore possano disinvestire nel Paese addossando alla comunità gli oneri di sviluppo e di gestione della rete".
Fatto non tollerabile per visto il momento di crisi del paese, per questo invitano la Segreteria di Stato a "creare le condizioni affinché il mercato possa crescere e svilupparsi in maniera armonica e senza distorsioni con tariffe eque, legate ai costi e orientate al rientro economico degli investimenti fatti".
Come previsto dal Congresso di Stato, e per questo le rappresentanze Tim mantengono alta l'attenzione.