|

Home >  Economia >  2018 >  Notizia

USC: "Esiste ancora qualcuno che si occupa del turismo?"

logo Usc
Dall'USC chiedono programmazioni anticipate e progetti. "Le aziende senza un'indicazione di massima su quale direzione prendere e su cosa puntare".

A scagliarsi contro l'Ufficio del Turismo e la Segreteria di Stato, dopo USOT, anche USC, che lamenta una scarsa attenzione e un "sterile" coinvolgimento. "Mentre prima vi era una Segreteria di Stato specifica – si legge in una nota - ora è relegato a semplice delega. Scelta questa in netto contrasto, con quello che normalmente si esprime quando si descrivono il comparto del commercio e del turismo, come pilastri dell’economia del nostro paese".
Dall'USC insistono, inoltre, sul ritardo eccessivo rispetto alle esigenze della programmazione aziendale. "Non ci sentiamo sufficientemente coinvolti – continuano nella nota - Ci viene chiesta una semplice legittimazione, invece servirebbero: trasparenza, condivisione e collaborazione".