|

Home >  Politica >  2008 >  Notizia

Programmi e candidati

San Marino
All’esame degli organismi di Psd, Ap, DDC e Nps.

Il Partito dei Socialisti e dei Democratici ha riunito i suoi 60 candidati alle prossime elezioni. Molti i giovani, 25 nuovi candidati, 23 le donne, 7 gli indipendenti. La riunione di ieri sera, sottolinea il segretario Paride Andreoli, è stata per tutti l’occasione per presentarsi e portare un contributo diretto, ma anche l’opportunità di confrontarsi sul prossimo impegno politico, per portare avanti i programmi del partito e della coalizione in una campagna che Andreoli definisce difficile, importante ma entusiasmante.
Riunione serale anche per AP che ha esaminato, nel dettaglio, il programma della coalizione. Sottolineata la difficoltà in cui ci si è mossi a causa dei tempi troppo stretti. In genere, sottolinea il coordinatore Mario Venturini, il programma necessita di una elaborazione lunga, soprattutto per una coalizione nuova di zecca. Ma nonostante il poco tempo, rimarca Venturini, i giudizi sono stati molto positivi anche perché il documento conferma le posizioni storiche di Alleanza Popolare.
“In sostanza – dice il coordinatore di AP – non ci siamo rimangiati nulla di quello che abbiamo sempre sostenuto”.
Ultimi adempimenti formali anche per i Democratici di Centro che hanno chiuso la lista e completato i passaggi previsti dalla legge elettorale. 23 i candidati in gara, 8 le donne, diversi i giovani. “Abbiamo raggiunto il nostro obiettivo -spiega il coordinatore Giovanni Lonfernini- che era quello di riuscire a rappresentare tutte le fasce generazionali della nostra comunità, con persone non strettamente legate ai circuiti ordinari della politica”. I DDC hanno anche messo a punto gli aspetti organizzativi della serata del 2 ottobre, quando presenteranno pubblicamente i candidati e i punti programmatici che caratterizzeranno la loro azione politica.
Anche i candidati del Nuovo Partito Socialista si sono ritrovati per approvare il programma della coalizione e valutarne il contenuto dopo l’adesione al Patto per San Marino.
Nps si presenta alle elezioni insieme a Noi Sammarinesi nella Lista della libertà. 20 i candidati del Nuovo Partito Socialista. Tra loro, confermata la presenza di Manuel Poggiali. 7 le donne. Ringiovanita la lista, sottolinea il segretario Augusto Casali, che conta una età media di 44 anni contro i 51 della precedente tornata elettorale.