|

Home >  Politica >  2011 >  Notizia

Il comitato promotore del referendum sull’Europa sbarca su Internet

San Marino - Il comitato promotore del referendum sull’Europa sbarca su Internet
Si prepara ad una campagna che sia soprattutto informativa per la cittadinanza

Un sito Internet, www.europasanmarino.sm, che spiega le finalità del referendum col quale si chiede ai sammarinesi di dire sì o no al fatto che la Repubblica presenti richiesta di adesione all’Unione Europea, un gruppo su Facebook che conta già 237 iscritti, per confrontarsi, dibattere, ed una mail, referendumeuropa@gmail.com, per fare domande dirette ai promotori. Il comitato sbarca sul web, pulpito divenuto ormai primario per far arrivare i propri messaggi, “mentre per chi non è avvezzo ad Internet – spiegano – studieremo altre iniziative, mentre raccoglievamo le firme abbiamo notato che c’è bisogno di informazioni anche basilari sull’Europa”. Già concluso un primo giro di incontri con le forze politiche, Patrizia Busignani riferisce che alcune si sono già schierate per il sì, e altre, come Democrazia cristiana o Europopolari, hanno chiesto di poter approfondire al loro interno prima di, eventualmente, schierarsi. Le forze interne al Patto non si sono ancora sbilanciate, mentre dalla segreteria agli Esteri sono arrivate parole che il comitato ha apprezzato. “L’importante – ha rilevato Gilberto Piermattei – visto che non c’è un comitato per il no, è che nessuno lavori nel torbido per convincere la gente a non andare a votare”. L’ostacolo numero uno, infatti, è sempre l’alto quorum. Nel video l'intervista a Patrizia Busignani (Comitato promotore)

Francesca Biliotti