|

Radio >  San Marino Podcast >  Lotus Lounge >  2017 >  Notizia

Necrofilia - Lotus Lounge

I Necrofilia, originari di San Marino, nascono nel febbraio del 1996. La prima incarnazione della band comprende Francesco Zazzi (alias Zao) alla voce e chitarra solista, Daniele Zafferani (Zaff) al basso, Alessandro Casadei alla batteria e Davide Benedettini alla chitarra ritmica. Questa formazione rimane invariata fino al 1998, anno in cui i quattro pubblicano il primo demo. Qualche tempo dopo ecco giungere la prima svolta a livello di line up: Casadei e Benedettini vengono sostituiti da Claudio (Cecio) Sensoli alla batteria e da Marco Urbinati (Dino) alla chitarra ritmica. Con questo quartetto i Necrofilia pubblicano il loro primo album Lost in Chaos, che viene registrato al Fear Studio di Alfonsine ed ottiene diverse recensioni convincenti da alcune delle più importanti riviste del settore (Metal Shock e Metal Hammer). Questi consensi e la vittoria del concorso Suona con il Mito (un concorso in cui i Necrofilia hanno battuto la concorrenza di 1500 band che hanno preso parte alla competizione) permettono ai Necrofilia di aprire a Roma il concerto di Paul Di’Anno il 29 ottobre del 2001 (link recensione: http://digilander.libero.it/necrofilia2002/necrodianno.html).
Nei successivi mesi i Necrofilia hanno modo di prendere parte ad altre date live in giro per l’Italia: la più importante indubbiamente quella andata in scena a Taranto in cui la band sammarinese ha aperto ai leggendari Behemoth e altri concerti di spalla a Crackdown, Raw Power, Node e Vision Divine. Con una riveduta line up che vede l’avvicendarsi di Fabio Pioli a Marco Urbinati alla chitarra ritmica, e forte dei successi conseguiti, la band ritorna in studio per registrare il secondo album autoprodotto dal titolo Crush Test. Seguono altri concerti sempre in giro per l’Italia. Il resto è storia recente: nel giugno del 2016 Luca Urbinati sostituisce Fabio Pioli alla chitarra ritmica. Con questa nuova formazione, la band ha già pre prodotto il materiale per tornare in studio e registrare il terzo full length che uscirà entro l’estate 2017.