|

LISTA CANDIDATI “SAMMARINESI”

COALIZIONE SAN MARINO PRIMA DI TUTTO

1) ARZILLI MARCO

Marco Arzilli, sposato con due figli, è stato CEO di G. Arzilli S.p.a. azienda di famiglia nel campo dei gioielli fino al 2008. Tra il 2002 e il 2008 è stato il presidente di USC.
Nel 2008 è stato nominato per la prima volta come Segretario di Stato dell'Industria e del Commercio e Artigianato. Nel 2012 a seguito di nuova tornata elettorale, è stato riconfermato nello stesso ruolo con anche delega alla ricerca e ai trasporti.
Dal 2009 è il Governatore della Banca Mondiale per San Marino.
Fin dall'inizio del suo mandato ha concentrato la sua attività politica su una nuova idea di sviluppo per la Repubblica di San Marino, basata sull'innovazione, la riduzione della burocrazia, l’informatizzazione e l'e-government, il collegamento e l'internazionalizzazione, incoraggiando e valorizzando i settori dell'economia in grado di sostenere questo processo.

2) BERTI GIAN NICOLA

Mi chiamo Gian Nicola Berti, per vivere svolgo la libera professione di avvocato e notaio.
Ho due figli e dal 2008 sono Consigliere della Repubblica.
Mi sono candidato perché il nostro Paese sta vivendo un momento difficile ma entusiasmante: nella prossima legislatura si dovranno definire e sviluppare le direttrici economiche ed Istituzionali della San Marino futura.
Se i nostri concittadini pensano che potrei essere utile . . . sarò a loro disposizione.

3) BUCCI ANTHONY

Anthony Bucci, 46 anni, laureato nel 2000 al Politecnico di Milano (100/100) con tesi in restauro sull’ergastolo a Ventotene; architetto sammarinese di origine statunitense; da diversi anni libero professionista nel campo delle ristrutturazioni e dell’arredo ; mi muovo sul territorio tra San Marino e Milano; tra altri vinco il concorso “Expo 2010 Padiglione della Rep.di San Marino a Shanghai” che mi porta a
lavorare in Cina; da 16 anni in dialisi ma affermo che: “ogni singolo cittadino deve credere di poter dare comunque un contributo personale e attivo per la nostra Repubblica”.

4) CAGNIZI RICCARDO

Salve, il mio nome è Riccardo Cagnizi e sono candidato numero 6 della lista Sammarinesi.
Sono uno studente universitario dell'ultimo anno iscritto alla facoltà di Scienze Politiche e Relazioni Internazionali.
Ho deciso di candidarmi perché, vista la crisi economica e morale in cui versa la nostra amata Repubblica, credo fortemente che ora più che mai sia il momento di uscire tutti insieme da questa fase storica e politica per imboccare la via della rinascita, e su questa strada, spero di poter contribuire con la mia preparazione accademica in materia.

5) CANETTI SABINA

Mi chiamo Sabina Canetti sono impiegata e lavoro da quasi 8 anni alla sede di Noi Sammarinesi.
Mi sono candidata perché ho potuto vedere come questo gruppo di persone ama e lavora per il proprio Paese.
Collaborare, condividere e partecipare, sono elementi importanti per la riuscita della squadra, per questo motivo io voglio far parte della squadra per fare la differenza che fa la differenza.

6) CHIARI FRANCESCO

La San Marino che voglio è connessa internamente e col resto del mondo talmente bene che solo questo, come mostrano tutti gli studi di settore, le farà guadagnare 2 punti di Pil, circa 25 milioni di euro.
La San Marino che voglio consente a chi ne ha i requisiti di aprire un'attività in poche ore e a tutti i cittadini di avere un lavoro, una sanità e una previdenza eccellenti senza diversità di stato sociale tra dipendenti pubblici e privati.
La San Marino che voglio continuerà ad essere un luogo perfetto per fare ricerca e sviluppo, una fabbrica di nuove idee altamente tecnologiche.
La San Marino che voglio ha un solo Popolo e può contare sulle competenze dei suoi cittadini per il Buon Governo, siano essi residenti o in giro per il mondo a rendere grande il nostro nome.
La San Marino che voglio accoglierà i turisti stanziali di notte e di giorno in tutto il suo splendore millenario e sarà la capitale di partenza per visitare la Valmarecchia e il Montefeltro.
La San Marino che voglio è la San Marino che ho già, basta averne cura tutti insieme e rimetterla in forma.

7) GALASSI GIORGIO

Mi chiamo Giorgio Galassi e sono un chirurgo plastico sammarinese.
Sono nato a Roma nel 1961 e lì ho effettuato il mio percorso scolastico ed universitario fino alla Laurea in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”.
Nella stessa Università ho lavorato come Ricercatore fino al 2011, quando mi sono volontariamente dimesso per dedicarmi completamente all’attività libero professionale.
Negli anni ho ricoperto diversi ruoli nell’ambito della Fratellanza Sammarinese di Roma, con l’unico obiettivo di mantenere vivi e forti i legami tra i concittadini di Roma e i rapporti con San Marino.
Ho deciso di candidarmi per portare il mio personale contributo al Paese e per difendere i diritti di tutti i cittadini, sia residenti in territorio che fuori.
Niente più confini ma finalmente una vera parità di diritti…SAMMARINESI e basta.

8) GALLO PATRIZIA

Nata a Bologna e trasferita a San Marino nel 1992. L’impegno con la disabilità avviene in famiglia e con l’Associazione ASDEI. Nel 2008 entra in NOI SAMMARINESI e ha incarico di Vice Coordinatore nel 2011/2012. Nel 2012 viene nominata membro della Commissione Pari Opportunità e nel 2014 ne diventa Coordinatore.
Nel 2015 riceve il premio “Universum Donna” per l’impegno nel sociale. Partecipa come relatore a convegni nazionali e internazionali e presso l’ONU di New York.
Grazie all’esperienza coltivata si è dedicata in particolar modo al mondo femminile, della disabilità e della parità dei diritti umani. Con un profondo senso della giustizia lavora per una reale inclusione lavorativa per le persone disabili, per contrastare i livelli attuali di disoccupazione, per dare voce e presenza alle donne nella vita sociale, lavorativa e politica e si impegna contro il bullismo e il disagio minorile.

9) GIORGETTI VALERIA

Ciao a tutti,
mi chiamo Valeria Giorgetti sono nata a San Marino il 14 settembre del 1984 e mi
sono laureata all’Accademia delle Belle Arti di Brescia.
Sono sposata e ho un figlio che frequenta la prima elementare, attualmente mi trovo
senza lavoro e sono iscritta alle liste della mobilità.
Mi sono voluta candidare perchè vorrei che il mio paese possa ritornare ad avere
mille colori come un tempo e che i giovani di oggi (me compresa) possano trovare
un futuro lavorativo e familiare sereno e sicuro pieno di gioie e sicurezze, cosa che
attualmente non c’è. Io mi voglio battere per poter avere questo futuro che tutti noi
stiamo cercando e desideriamo.

10) GIOVAGNOLI EMANUELE

Sono insegnante di discipline meccaniche in un Istituto tecnico di istruzione secondaria e rappresentante RESISM (Rete tra scuole secondarie per la riduzione del rischio sismico); essendo Ingegnere civile mi occupo anche di attività di libero professionista con particolare attenzione alla progettazione di strutture antisismiche.

La ragione principale della mia candidatura è quella di avere San Marino con i suoi valori: Unità, Indipendenza e Libertà nel cuore e nella mente.

La DIFFERENZA che fa la DIFFERENZA è volere il meglio ed il massimo per la nostra terra.

11) MALPELI DANIELA

Mi chiamo Daniela Malpeli, sono nata e cresciuta a San Marino.
Sono una libera professionista, mi occupo di giornalismo e comunicazione.
E poi sono moglie e mamma di un bimbo di tre anni e di una bimba che arriverà il prossimo gennaio.
Sono una cittadina sammarinese entusiasta: il mio nonno paterno mi ha trasmesso un profondo amore per la nostra Repubblica, che oggi mi spinge a impegnarmi come candidata in questa campagna elettorale.

12) RICCIARDI GIOVANNI DOMENICO

Nato a Carpegna (PU) il 31Gennaio 1945
Referente: Fondazione Antonino Caponnetto, OMCOM, Antimafia Riferimenti, Vice Presidente dell’ Associazione San Marino/Italia, direttivo Sindacato USL
Mi candido per poter arrivare al completamento del pacchetto antimafia comprendente anche AISA ( Agenzia Investigativa Sammarinese Antimafia)
per portare il valore della legalità battermi contro le ingiustizie sociali
per fare in modo che i cittadini Italiani divenuti Sammarinesi possano mantenere la doppia cittadinanza come avviene in altri Stati.

Responsabile della Fondazione Caponnetto Rep. San Marino Romagna Marche

Responsabile San Marino

Referente dell’Associazione "Riferimenti" per la Repubblica di San Marino
Cav. Uff. Giovanni Domenico Ricciardi