|

San Marino >  Elezioni >  Giunte di Castello 2014 >  Programmi >  CITTA' - "CONTINUITA' E INNOVAZIONE"

“CONTINUITÀ E INNOVAZIONE”

Prossimo appuntamento:
Per illustrare come vorremmo raggiungere questi obiettivi, per conoscerci e confrontarci in maniera conviviale, incontreremo la cittadinanza davanti a un ricco buffet giovedì 20 novembre alle ore 20.30 presso la sala ricreativa “Il Tempo Vola” in via Gino Giacomini, Città.


Cari Concittadini, ci presentiamo.
Siamo un gruppo di persone provenienti da esperienze diverse e svolgiamo professioni differenti, ma ci siamo uniti in una lista civica perché tutti convinti che si possa operare con serietà, impegno e senso di responsabilità, per una sempre migliore qualità della vita all’interno del nostro Castello.

Una lista che crede nell’impegno civile e che è cittadino, a fianco dei cittadini, per dare ascolto alle richieste e per rispondere alle esigenze di ciascuno, con l’unico fine di salvaguardare e prendersi cura del territorio stesso.

Vogliamo essere protagonisti attivi della società e lavorare con entusiasmo, supportati da nuove idee e forti motivazioni.

IL NOSTRO NOME: “CONTINUITA’ E INNOVAZIONE”

CONTINUITÀ perché vogliamo portare avanti gli obiettivi, ancora attuali, che la Giunta uscente aveva indicato.
Vogliamo proseguire le cose iniziate, i lavori intrapresi, i progetti creati, ai quali i membri della Giunta che termina il proprio mandato, hanno lavorato con continuità e con responsabilità.

INNOVAZIONE perché la lista propone persone giovani e preparate, con idee innovative, competenze e conoscenze nuove e moderne; persone capaci di prospettare e perseguire obiettivi all’avanguardia, di darsi finalità che rispondano ad una società in costante cambiamento e quindi attuali.

IL SIMBOLO

Il simbolo che abbiamo scelto è un soffione.
Il soffione è il frutto che nasce dal fiore del tarassaco o dente di leone.
Basta un piccolo soffio di vento perché dal soffione partano i semi che daranno origine ad altri fiori, ad altri frutti, ad altri semi: continuazione, ma anche innovazione.

IL RUOLO DELLA GIUNTA DI CASTELLO

La Legge di Riforma delle Giunte di Castello, recentemente approvata, (n.127 del 27 settembre 2013) attribuisce ad esse molteplici funzioni che, il nostro gruppo, intende mettere in atto per incidere davvero nella realtà del Paese.

Il ruolo della Giunta è quello di farsi portavoce e cassa di risonanza, presso le istituzioni e l’amministrazione centrale, delle problematiche che riguardano il nostro territorio e la sua vita sociale, di porsi con spirito critico e propositivo, quale interlocutore del Governo, per ricercare soluzioni condivise ed efficaci.
La nostra lista “Continuità e Innovazione” crede sia importante formare una squadra che sappia essere costantemente presente sul territorio e tenace nel farsi ascoltare.
Ritiene fondamentale la partecipazione dei Cittadini alla vita sociale del Castello, il confronto e il coinvolgimento di tutte le espressioni della nostra comunità, con riunioni pubbliche dove ascoltare le esigenze e rispondere alle istanze della popolazione.
Strumento centrale di questo è la comunicazione, che dà a tutti l’opportunità di conoscere e prendere parte alla realtà del Castello, servendosi in maniera appropriata di tutti gli strumenti che oggi abbiamo a disposizione: volantinaggio, social network e il sito web della nostra Istituzione.

La Giunta uscente, in questi anni, ha voluto, con la sua presenza e il suo impegno costante, attribuire valore e consistenza all’istituzione che rappresenta direttamente i cittadini.

PROGRAMMA ELETTORALE della LISTA”CONTINUITÀ E INNOVAZIONE”

In questo momento così difficile, che San Marino sta vivendo, noi di Continuità e Innovazione vogliamo darci obiettivi vicini alle reali necessità del Castello e alle esigenze dei cittadini.
Partendo da quanto è stato realizzato e progettato dalla Giunta uscente, abbiamo individuato alcuni punti fondamentali del nostro programma.

I giovani
Creare e offrire occasioni di incontro, di crescita culturale, di socializzazione, ma anche occasioni di impegno e di solidarietà.
Offrire servizi agli studenti che frequentano gli istituti scolastici sammarinesi e l’università in territorio e fuori territorio.

I meno giovani, i nostri anziani, così numerosi nel Castello di Città.
Gli anziani hanno necessità di attenzioni particolari.
Occorre pensare al loro benessere fisico, ma anche ad un benessere psicologico che eviti loro la solitudine, che li faccia sentire utili e partecipi della società.

Le famiglie
Organizzare eventi, manifestazioni, occasioni per ritrovarsi, per stare insieme, per socializzare.
Programmare convegni, conferenze e incontri come opportunità di informazione, di preparazione, di conoscenza.

Il territorio, con la consapevolezza che è un bene molto prezioso e molto limitato.
Avere cura e salvaguardare gli aspetti paesaggistici del territorio, considerando che anche i paesaggi e i panorami sono una ricchezza e che vengono dichiarati “patrimonio dell’umanità”.
Valorizzare le opportunità che offre, considerare e conoscere i luoghi del nostro castello meno frequentati, più nascosti e più affascinanti.

I NOSTRI OBIETTIVI

Proseguire la riqualificazione del centro storico e delle zone Patrimonio dell’UNESCO
La Lista Continuità e Innovazione evidenzia come la riqualificazione del centro storico, avviata con il restauro e la conservazione di edifici storici, le nuove pavimentazioni in pietra di San Marino e gli interventi nelle attività turistiche e commerciali, abbia prodotto reali benefici all’immagine del Castello di Città di San Marino.
Tuttavia altri interventi non possono più essere rimandati come ad esempio i bagni pubblici di Piazzale Calcigni che richiedono un intervento urgente e radicale per metterli in condizioni dignitose.

Rendere WI-FI libero e gratuito nel Centro Storico
Dobbiamo stare al passo con i tempi e i tempi moderni vedono le città dotate di sistemi di Wi-Fi gratuito, uno strumento che offre opportunità nuove al turismo ed ai progetti strettamente connessi ad esso.

Migliorare la viabilità e la sicurezza sulle strade del nostro Castello
Il problema della sicurezza è molto sentito da tutti i cittadini.
Non è più rinviabile la realizzazione di una rotatoria tra via del Serrone e via Gamella, incrocio considerato, anche dagli esperti, molto pericoloso.
Per Continuità e Innovazione è urgente rendere più sicure anche le strade del castello, strade strette e senza marciapiedi.
Troppo spesso infatti osserviamo come esse, soprattutto vicino alle scuole, siano percorse a velocità molto elevate, mettendo in pericolo la sicurezza dei nostri bambini.
La realizzazione dei marciapiedi in via delle Carrare, via del Voltone, via del Serrone, più volte richiesti e con progetti approvati, sono una reale necessità.
Con i marciapiedi infatti tutti potrebbero spostarsi in tranquillità ed avere una migliore vivibilità e qualità della vita in zone cresciute in modo disordinato.

Verificare e rispondere alle necessità di parcheggi per i residenti del centro storico e delle vie limitrofe
Limitare l’accesso di veicoli nel centro storico e renderlo realmente isola pedonale

Da anni esiste uno studio per verificare quali siano le necessità effettive di parcheggi per i residenti nel centro storico.
Riprendere questo documento permetterebbe di rispondere alle reali esigenze di chi vi abita e di trovare le soluzioni più opportune per limitare in modo tangibile l’accesso di autoveicoli nel centro storico, nelle ore di maggiore affluenza turistica.

Proseguire l’abbattimento delle barriere architettoniche
La nostra Lista si propone di completare il progetto di abbattimento delle barriere architettoniche, numerose nel nostro territorio anche per la conformazione del terreno, affinché anziani e disabili possano usufruire degli spazi verdi e possano accedere a tutti i servizi e i luoghi pubblici.
Un intervento più volte portato all’attenzione della Segreteria competente ma che non ha avuto risposta alcuna è lo spostamento degli ambulatori medici, da via Paolo Terzo ad altra zona agibile a tutti.
Per gli stessi motivi, un altro progetto che il nostro gruppo si propone di perseguire con fermezza, è rendere raggiungibile il Parco della Pasquella, unico spazio verde a disposizione di famiglie e anziani nei pressi del centro storico, a chi è in carrozzella o ha difficoltà a muoversi.

Promuovere servizi e interventi sociali a favore delle persone anziane
Continuità e Innovazione
intende riservare molta attenzione ai nostri anziani, che costituiscono gran parte della popolazione del Castello di Città.
Da diversi anni è aperto, in via G. Giacomini, il Centro Ricreativo “Il tempo vola” frequentato da molti anziani.
Noi vogliamo utilizzare questo luogo di ritrovo anche per organizzare pomeriggi che oltre a divertirli, possano offrire loro opportunità di esercitare le proprie capacità. Attiveremo progetti dedicati al loro benessere psicofisico, creeremo occasioni di incontro fra generazioni.

Salvaguardare e difendere l’ambiente naturale e il territorio
In questo obiettivo Continuità e Innovazione raggruppa tutte quelle attività e quelle proposte che hanno come soggetto gli ambienti naturali, il patrimonio paesaggistico, i percorsi naturalistici, i sentieri, il patrimonio boschivo e faunistico del nostro territorio.
In collaborazione con le associazioni ambientaliste si possono organizzare passeggiate, camminate, uscite di studio con finalità di svago e di conoscenza, ma anche con lo scopo di favorire sentimenti di appartenenza e per creare una cultura di sostenibilità ambientale.
La nostra Lista giudica particolarmente importante la manutenzione e la riqualificazione dei sentieri e dei percorsi naturalistici e proporre, agli ospiti dei nostri alberghi o agli ospiti della riviera, passeggiate, percorsi guidati, progetti di orienteering.
Queste iniziative favorirebbero sicuramente un turismo di sosta che, oltre ad apprezzare i monumenti, la storia e lo shopping, avrebbe occasioni di svago e di vita all’aria aperta e quindi apprezzabili motivi di permanenza in territorio.

Attuare il progetto “Aree Verdi”
La lista Continuità e Innovazione vuole porre all’attenzione dei cittadini e sollecitare la concretizzazione di un progetto riguardante la parte alta del Monte Titano, l’area patrimonio dell’umanità.
Il progetto, elaborato da Segreteria al Territorio, Ufficio Risorse Agricole Ambientali, Museo di Stato e al quale anche la Giunta uscente ha contribuito, prevede la riqualificazione delle aree verdi poste sul crinale del Monte Titano, suddivise in cinque zone, dalla Chiesa del Crocifisso, alle Torri Guaita, Cesta e Montale, fino all’area archeologica della Tanaccia e pone inoltre particolare attenzione anche ai possibili siti archeologici.

Attuare i progetti che da tempo giacciono inevasi e ignorati
Fra questi il nostro gruppo evidenzia il restauro conservativo dei Mulini del fosso di Canepa, la cui esistenza è attestata fin dal 1777 nel catasto Pelacchi e che insieme alla Chiesa di Ca’ Centino, finalmente recuperata, alla grotta e alle sorgenti di Canepa, costituiscono quello che è stato definito “Il Parco naturalistico dell’acqua”.
Il complesso dei mulini, immerso nel verde, sorge lungo il torrente San Marino e riveste un notevole interesse storico e culturale; rappresentano infatti una rilevante testimonianza delle attività lavorative delle generazioni che ci hanno preceduto e interessanti esempi di archeologia industriale.
Purtroppo sono in condizioni molto precarie e alcuni stanno crollando, se non si interviene in tempi brevi andranno completamente perduti.

Un altro intervento che Continuità e Innovazione ritiene prioritario è il recupero e l’utilizzo della Casa-Torre Colombaia, per gli usi che si riterranno più opportuni.
Questo edificio, riportato anche in una stampa del Mortier del 1663, è fra i più antichi della nostra Repubblica, risale infatti al XIII -XIV secolo.
Preservare edifici storici significa salvaguardare il patrimonio storico e culturale del Paese e custodire l’identità dei sammarinesi.

Promuovere progetti di recupero per l’area dell’ex Tiro a volo di Murata
Quest’area verde, di particolare bellezza e facilmente raggiungibile sia dagli abitanti del castello che da tutti i sammarinesi, unitamente alla struttura dell’ex tiro a volo rappresenta un luogo ideale per attività sociali e culturali.
La nostra Lista ritiene che questo luogo, caro ai cittadini, vada conservato e valorizzato nella sua vocazione naturalistica, organizzando eventi, manifestazioni, attività di intrattenimento e di gioco e che la struttura venga restaurata e recuperata come luogo di incontro per giovani, bambini, famiglie e per i cittadini tutti.

Sostenere il progetto” artisti di strada”
Continuità e Innovazione giudica positivo che anche a San Marino si stia lavorando ad una proposta di legge sull’arte di strada.
In sintonia con quanto sta facendo la Federazione Nazionale Arte di Strada in Italia, la Giunta di Castello, che nella proposta viene indicata quale organo che andrà a regolamentarla e a gestire gli spazi, potrebbe organizzare, in una piattaforma on-line, le richieste degli artisti e inserire quindi il Centro Storico di San Marino fra le piazze italiane amiche dell’arte di strada.

Estendere la raccolta differenziata
Da oltre un anno nel centro storico, con la preziosa collaborazione di tutti i cittadini e operatori turistici, viene effettuata la raccolta differenziata quindi, come già prospettato, vogliamo estenderla a tutto il castello, affinché la differenziazione dei rifiuti divenga una risorsa e non un costo.

Vigilare sull’ordinaria manutenzione
La presenza quotidiana e costante sul territorio permette di dare la necessaria attenzione all’ambiente vicino per cogliere e segnalare subito i piccoli interventi necessari al benessere delle persone e al ripristino dell’efficienza di illuminazione, fognature, strade, ecc., così come costantemente è stato fatto dalla Giunta uscente.

Incentivare le attività e i momenti di aggregazione, associazionismo e volontariato, già presenti nella nostra comunità
Il nostro gruppo crede nella necessità di far crescere la partecipazione diretta di tutti gli abitanti alla vita sociale del Castello e sosterrà le iniziative rivolte alla comunità.

Potenziare i rapporti con le società sportive organizzate e amatoriali
Continuità e innovazione vuole incentivare e favorire l’utilizzo delle numerose strutture sportive presenti sul territorio promuovendo o collaborando ad eventi e manifestazioni sportive.

La nostra lista Continuità e Innovazione si prefigge di raggiungere obiettivi importanti e significativi che vogliono rendere il nostro castello più vivo e più vivibile, che tengono conto della centralità della persona, dei valori fondanti della nostra società e del bene pubblico.

Cari concittadini, mai come in questo momento storico è indispensabile riacquistare quei valori e quel senso di comunità che ha aiutato i nostri padri a superare momenti difficili.
Scegliete di partecipare e di dare il vostro contributo alla vita della comunità.
Scegliete di essere, insieme a noi, Cittadini Attivi per la salvaguardia e la vita del nostro prezioso Castello.