|

Sport >  Calcio >  2017 >  Notizia

55 nazionali divise in 4 leghe: è nata la Nations League

È nata la Nations League

Per il sorteggio dei gironi dovremo aspettare il 24 gennaio, ma la Nations League (ultima competizione ideata dalla Uefa) ha già preso forma con l'ufficializzazione delle griglie. Torneo in 4 leghe in cui sono già state suddivise le 55 nazionali europee. La Lega D, che comprende anche San Marino, sarà a sua volta frazionata in 4 gruppi da 4 che promuoveranno la prima di ciascuno nella Lega C. La prima giornata sarà spalmata tra il 6 e l'8 settembre 2018, la seconda 9-11 settembre e praticamente si gioca un doppio turno al mese fino a novembre. Dal 5 al 9 giugno la fase finale. Le big con l'Italia in Lega A veraanno suddivise in 4 gruppi da 3, con le vincenti che accederanno alla fase finale che decreterà dopo semifinali e finale la vincitrice. Le quattro ultime dei gironi retrocederanno in Lega B. C'è un jolly per tutte le vincitrici delle rispettive leghe: un posto nel marzo 2020 agli spareggi per accedere alla fase finale dell'Europeo.  
L'assegnazione delle squadre nelle varie leghe rispetta ranking per nazionali UEFA al termine delle Qualificazioni Europee alla Coppa del Mondo FIFA del 2018.Nella Lega A ci saranno le prime 12 , nella Lega B le altre 12 che seguono, poi le 15 successive nella Lega C, mentre le 16 rimanenti nella Lega D.