|

Sport >  Giochi e Olimpiadi >  2017 >  Notizia

Universiadi, Muccioli: "Momento eccezionale, per il 2019 seguire l'esempio di Cipro"

Claudio Muccioli

Taipei 2017 ha segnato il ritorno alle Universiadi di San Marino, presentatosi coi taekwondoka Michele Ceccaroni e Luca Ghiotti. In un contesto di altissimo livello - che ha visto impegnati i migliori del mondo - Ceccaroni e Ghiotti sono usciti rispettivamente al secondo turno della categoria -68 kg e al primo turno della categoria -58 kg.

Niente scalata al ranking mondiale per loro, ma per il capo delegazione Claudio Muccioli la spedizione è stata, sia a livello sportivo che umano, un successo. E sulla speranza di portare una delegazione di 30 atleti all'edizione di Napoli 2019 - già manifestata dal presidente dell'Asus William Forcellini - Muccioli sostiene che "secondo me è molto fattibile. Abbiamo cercato di informare sulla possibilità di questa partecipazione, ricevendo però poca attenzione: forse i tempi sono stati brevi. Però è possibile, Cipro a Taipei è andato con 22 atleti e ha vinto 2 argenti: penso sia un'ambizione che possiamo permetterci anche noi".