|

Sport >  Motori >  2016 >  Notizia

A Giandomenico Basso la 44° Edizione del Rally di San Marino

A Giandomenico Basso la 44° Edizione del Rally di San Marino
Quinta prova del campionato italiano.

Una gara dominata dal pilota di Montebelluna, che si è aggiudicato 7 delle 11 prove speciali e conquistato il primo posto in entrambe le tappe del rally del Titano.
Il portacolori della Ford Fiesta R5, è balzato al comando della gara fin dalla prima prova speciale, imponendo un ritmo insistenibile per tutti gli avversari.
Giandomenico Basso ha fatto segnare il miglior tempo nelle prime 4 speciali, per poi amministrare il vantaggio accumulato. Stesso copione anche nella seconda giornata, con il ritorno sulle mitiche speciali di Gubbio.
Il due volte campione europeo, ha prima controllato gli avversari poi ha chiuso in crescendo, con il miglior tempo sia sulla prova di San Bartolomeo, che in quella di Nerbisci.
Per Basso, si tratta della seconda vittoria nel rally di San Marino, dopo il successo conquistato nel 2012.
Secondo gradino del podio per un altra Fiesta R5 marcata BRC, quella del cesenate Simone Campedelli.
Il pilota romagnolo ha confermato l'ottimo stato di forma, bissando il posto d'onore, ottenuto al rally dell'Adratico.
Sul podio anche Umberto Scandola, che dopo aver pagato una scelta non felice degli pneumatici nella prima tappa, si è riscattato sulle strade dell'Umbria, conquistando punti preziosi in ottica campionato.
Discorso analogo per Paolo Andreucci, che dopo la rovinosa uscita di strada nella prima tappa, è tornato in gara nella seconda tappa, raccogliendo i punti necessari per mantenere il primato nella classifica tricolori.
Da segnalare, l'ottima prova dei piloti sammarinesi.
Denis Colombini ha chiuso al quarto posto assoluto e la vittoria nella prova spettacolo, con arrivo in centro storico.
In evidenza anche Daniele Ceccoli, con la Skoda Fabia Super 2000.
Il sammarinese ha chiuso con il sesto posto assoluto e la vittoria nel terzo appuntamento del Trofeo Terra.


Giandomenico Basso (Vincitore Rally di San Marino), Simone Campedelli (2° classificato) e Umberto Scandola (3° classificato)



Paolo Andreucci (9 volte Campione del Mondo), Denis Colombini (4° Classificato Rally di San Marino) e Daniele Ceccoli (Vincitore Trofeo Terra)




Giovanni Zonzini (Presidente FAMS)