|

Sport >  Sport >  2007 >  Notizia

Tiro a volo: Daniela Del Din centra il terzo posto al campionato del mondo

Daniela Del Din

Il presidente della federazione sammarinese tiro a volo, Marino Volpinari, lo ha definito un anno straordinario, difficilmente ripetibile. Dopo aver conquistato la carta olimpica per Pechino 2008, dopo il nono posto nella fossa olimpica con Francesco Amici e il sesto posto a squadre, il terzo nella prova di coppa di Mondo a Maribor di Emanuela Felici, il tiro a volo sammarinese sale alla ribalta mondiale, con una strepitosa Daniela Del Din. Sulla pedana di Nicosia, nell’isola di Cipro, la tiratrice sammarinese conquista il terzo gradino del podio, nella finale del campionato del mondo, specialità trap.
Una gara entusiasmante, con Daniela Del Din sempre tra le principali protagoniste. Ventidue nella prima serie, un ventitre nella seconda e altri ventidue piattelli colpiti nella terza serie, per un totale di 67 su 75. Un risultato, che le consente di entrare in finale con il miglior punteggio, non era mai accaduto, in un campionato del mondo.
Gli ultimi 25 piattelli, come da regolamento, si sparano con un solo colpo. La finale è anche una guerra di nervi, la cinese Liu, entrata in pedana con un piattello di ritardo dalla Del Din, completa la rimonta con un bel 20 su 25 e si laurea, campione del mondo. Per la medaglia d’argento e una lotta tra la campionessa italiana Debora Gelisio e la nostra Daniela Del Din. La finale si chiude in perfetta parità, con 85 piattelli a testa. Si va allo spareggio, due su due per la Gelisio, la Del Din sbaglia il secondo piattello, ma centra ugualmente il terzo gradino del podio, un bronzo che vale come una vittoria. Dopo le olimpiadi, Daniela Del Din si qualifica anche per la finale di coppa del mondo, alla quale parteciperanno le migliori 12 tiratrici del panorama mondiale.